mbstring manca per phpmyadmin in ubuntu 16.04

18

Quando ho installato phpmyadmin in Ubuntu 16.04 LTS, mi dà un errore menzionato di seguito.

  

L'estensione mbstring è mancante. Si prega di verificare la configurazione di PHP

poi ho provato a installare php-mbstring, dice mbstring is up to date , Qualcuno può aiutarmi a risolvere questo?

  

    
posta Mohamed Saleem 14.05.2016 - 19:07

3 risposte

47

Per favore inserisci il terminale:

sudo apt-get install php-mbstring php7.0-mbstring php-gettext libapache2-mod-php7.0

Quindi, riavvia apache2:

sudo systemctl restart apache2

Ancora mancante?

Devi abilitare esplicitamente le estensioni PHP mcrypt e mbstring, che possono essere eseguite digitando:

sudo phpenmod mcrypt
sudo phpenmod mbstring

Quindi, riavvia apache2:

sudo systemctl restart apache2

Fatto.
Questo è stato segnalato qui: PHPMyAdmin richiede mbstring

    
risposta data Benny 14.05.2016 - 23:43
2

Se vuoi usare php 5.6 invece di php 7

Installa il pacchetto php 5.6 mbstring:

sudo apt-get install php5.6-mbstring

Quindi aggiungi la seguente riga in fondo al tuo file php.ini:

extension=php5.6-mbstring.so

Riavvia apache:

sudo service apache2 restart

Per trovare il file php.ini, crea un file e inserisci la seguente riga:

<?php phpinfo(); ?>

Quindi apri con un browser per vedere dove si trova il tuo file php.ini.

    
risposta data ChickenFeet 14.06.2017 - 04:41
1

Nel mio caso, ho finalmente scoperto che la versione PHP utilizzata da phpmyadmin è php5.6 (ho installato php7.0). Ho trovato questo eseguendo phpinfo() in test.php quindi l'ho fatto per far funzionare phpmyadmin:

  1. Usando il gestore di pacchetti synaptic, installa php5.6, php5.6-mysql, php5.6-mbstring e php5.6-mcrypt
  2. Assicurati che extension=mbstring e extension=php_mysqli su /etc/php/5.6/apache2/php.ini non siano commentati
  3. Infine, riavvia il tuo apache sudo systemctl restart apache2

Sono ancora nuovo a questi, ma spero che questo funzioni per te.

    
risposta data ibrahim saputra 02.11.2016 - 12:14

Leggi altre domande sui tag