Come modificare i menu gnome / unity senza usare Alacarte?

18

Alacarte si blocca ogni volta che tento di modificare un sottomenu o spostare un elemento da un sottomenu a un altro e quindi dovrei cancellare i file application.menu o il mio desktop gnomeshell sarebbe inutile. C'è un modo per organizzare le mie sottocategorie di menu principale e unità dash dash senza usare Alacarte? Ho così tanti elementi installati nella categoria sbagliata e vorrei anche rimuovere una tonnellata di icone di zombi.

    
posta Vagrant232 02.11.2012 - 12:18

4 risposte

17

modo GUI

Potresti provare Menulibre , una nuova alternativa ad Alacarte. Puoi installarlo tramite:

sudo apt-get install menulibre

Modo manuale

I launcher delle applicazioni si trovano in queste tre cartelle:

~/.local/share/applications

(solo utente)

/usr/local/share/applications
/usr/share/applications

(tutti gli utenti)

Modificando i file .desktop trovati in queste cartelle è possibile modificare direttamente le voci di menu. Le modifiche nelle cartelle utente richiedono l'accesso come root:

gksudo nautilus /usr/local/share/applications

Trascina e rilascia .desktop file in un editor di testo come gedit per modificarne il contenuto. Se è richiesto l'accesso root, utilizzare:

gksudo gedit

Elimina i file per rimuovere i corrispondenti menu / voci di trattino.

Avvertenza importante : le modifiche introdotte ai valori predefiniti, ovvero i file a livello utente e .desktop potrebbero essere ripristinati al prossimo aggiornamento di sistema.

    
risposta data Glutanimate 02.11.2012 - 14:54
8

Per aggiungere alla risposta sopra, i file .desktop si possono trovare anche in

/usr/share/applications
    
risposta data TinyGrasshopper 23.04.2013 - 19:11
0

Una vecchia alternativa è installare gnome-panel e usare l'applicazione gnome-desktop-item-edit.

gnome-desktop-item-edit ha anche un parametro --create-new , per creare nuovi lanciatori.

    
risposta data Dielson Sales 01.11.2013 - 01:57
0

Un altro editor di menu alternativo è ezame che ho usato e funziona abbastanza bene. Puoi installarlo eseguendo quanto segue:

sudo add-apt-repository ppa:caldas-lopes/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install ezame

Il codice sorgente è disponibile su GitHub .

    
risposta data Gus E 03.11.2014 - 21:57

Leggi altre domande sui tag