Quantal analizza l'HD in qualsiasi avvio

2

Ho installato Ubuntu 12.10 formando l'HDD. Ogni volta che accendo il PC e avvio Ubuntu, sempre analizza il mio HDD in cerca di blocchi danneggiati. Questo è ciò che succede: Quando accendo il PC e carico Ubuntu, prima di poter accedere al mio utente, appare la seguente immagine. Se premo C, il processo termina e posso lavorare, se aspetto che il processo possa terminare da solo anch'io posso lavorare.

Inoltre avevo questo problema , relativo all'HDD.

Il mio disco rigido è un Western Digital.

C'è qualche problema nel sistema? Posso interrompere questa procedura?

Informazioni che possono aiutare: tune2fs -l output

    
posta Lucio 31.10.2012 - 01:35

3 risposte

5

Ho risolto il problema convertendo il file system da ext2 a ext4 .

Se hai lo stesso problema, la prima cosa da fare è scoprire qual è il tuo file system con sudo parted -l . Se è ext2 dovresti convertirlo in ext4 . Rivedi questa domanda dove troverai informazioni utili relative a questa procedura.

NOTA: non perderai i dati convertendo il tuo file system (se lo fai bene senza problemi .. )

    
risposta data Lucio 14.01.2013 - 00:07
1

Controllare il filesystem significa che il filesystem non è stato smontato correttamente, cioè assicurati di spegnere il tuo computer correttamente (scusa, dovevo dirlo per completezza)

o

che il controllo è "dovuto". Un filesystem ext verrà controllato regolarmente per errori, ogni x giorni o ogni y mounts (cioè i processi di avvio).

Utilizzare ad esempio sudo tune2fs -l /dev/sda1 per visualizzare i parametri, inclusi i cicli di controllo, del file ext della prima partizione dei primi dischi rigidi (/ dev / sda1). Non so quanto spesso riavvii il tuo computer. Ma se si è abituati a lasciarlo in esecuzione per diversi mesi, sarebbe normale che il controllo sia dovuto al prossimo riavvio. Puoi manipolare il ciclo di controllo utilizzando tune2fs -i o tune2fs -c , vedi man tune2fs per i dettagli. tune2fs è il programma di servizio per i filesystem ext2, ext3 ed ext4, quest'ultimo è afaik il file system standard per le installazioni di Ubuntu contemporanee.

    
risposta data Paul Hänsch 31.10.2012 - 02:46
-1

Questo è solo un controllo del filesystem, o fsck ; non ha niente a che fare con i settori danneggiati. In base all'output tune2fs , sembra che tu abbia scelto di formattare il tuo disco con il filesystem ext2 piuttosto che ext3 o ext4. Dovresti reinstallare e utilizzare il filesystem ext4 consigliato / predefinito.

    
risposta data psusi 01.11.2012 - 16:27

Leggi altre domande sui tag