Come posso verificare se gli aggiornamenti automatici sono abilitati?

69

Voglio essere sicuro che gli aggiornamenti automatici siano abilitati sul server Ubuntu 12.04.

Come posso controllare esattamente questo?

E come posso disabilitare gli aggiornamenti automatici se è abilitato?

    
posta com 06.08.2012 - 11:51

4 risposte

65

C'è un pacchetto che può essere usato per fare questo per te.

sudo apt-get install unattended-upgrades

o se gli aggiornamenti non presidiati sono già installati. Oppure puoi controllare i documenti di Ubuntu

sudo dpkg-reconfigure -plow unattended-upgrades

Questo è il pacchetto che devi installare. Una volta installato modifica i file

/etc/apt/apt.conf.d/10periodic
/etc/apt/apt.conf.d/20auto-upgrades

In quel file puoi impostare la frequenza con cui vuoi che il server si aggiorni.

APT::Periodic::Update-Package-Lists "1";
APT::Periodic::Download-Upgradeable-Packages "1";
APT::Periodic::AutocleanInterval "7";
APT::Periodic::Unattended-Upgrade "1";

Il file dovrebbe apparire così. L'1 significa che si aggiornerà ogni giorno. 7 è settimanale.

/etc/apt/apt.conf.d/50unattended-upgrades

Questi file ti permetteranno di scegliere quali aggiornamenti vuoi fare scegliendo dove apt può cercare nuovi aggiornamenti e aggiornamenti. (La mia opinione personale su questo è che la imposterò in sicurezza se si tratta di un server)

Unattended-Upgrade::Allowed-Origins {
        "${distro_id}:${distro_codename}-security";
//      "${distro_id}:${distro_codename}-updates";

};

Le variabili ${distro_id} e ${distro_codename} vengono espanse automaticamente. Vorrei commentare la voce degli aggiornamenti e lasciare la sicurezza.

    
risposta data LinuxBill 06.08.2012 - 12:08
15

Controlla i log in /var/log/unattended-upgrades/ per verificare che gli aggiornamenti automatici vengano applicati.

    
risposta data yanokwa 05.03.2016 - 18:26
4

(Ho fatto un'altra risposta, perché le mie modifiche alla risposta di LinuxBill sono state respinte.)

C'è un pacchetto che può essere usato per abilitare gli aggiornamenti automatici per te. Si chiama aggiornamenti non presidiati.

Utilizza il seguente comando per abilitare / disabilitare gli aggiornamenti automatici:

sudo dpkg-reconfigure -plow unattended-upgrades

Questo comando modificherà il file /etc/apt/apt.conf.d/20auto-upgrades e potrebbe anche modificare /etc/apt/apt.conf.d/10periodic .

In alternativa puoi abilitare la modalità di aggiornamento automatico della GUI di software-properties-gtk nella scheda Aggiornamenti modificando le impostazioni in "Quando ci sono aggiornamenti di sicurezza:". Ciò modificherà i file /etc/apt/apt.conf.d/10periodic e /etc/apt/apt.conf.d/20auto-upgrades .

In alternativa puoi modificare manualmente i file di cui sopra. In quel file puoi impostare la frequenza con cui vuoi che venga chiamato l'aggiornamento:

APT::Periodic::Update-Package-Lists "1";
APT::Periodic::Download-Upgradeable-Packages "1";
APT::Periodic::AutocleanInterval "7";
APT::Periodic::Unattended-Upgrade "1";

Il file dovrebbe apparire così. L'1 significa che si aggiornerà ogni giorno. 7 è settimanale. Variabile APT :: Periodic :: AutocleanInterval determina quanto spesso "apt-get autoclean" viene eseguito automaticamente. 0 significa disabilita per queste variabili.

Puoi cambiare il modo in cui funzionano gli aggiornamenti automatici modificando il file /etc/apt/apt.conf.d/50unattended-upgrades . Questo file ti permetterà di scegliere quali aggiornamenti vuoi fare scegliendo dove apt può cercare nuovi aggiornamenti e aggiornamenti.

Unattended-Upgrade::Allowed-Origins {
      "${distro_id}:${distro_codename}-security";
//      "${distro_id}:${distro_codename}-updates";
//      "${distro_id}:${distro_codename}-proposed";
//      "${distro_id}:${distro_codename}-backports";
};

Le variabili ${distro_id} e ${distro_codename} vengono espanse automaticamente. In sopra, solo gli aggiornamenti di sicurezza vengono eseguiti automaticamente. Puoi estendere gli aggiornamenti automatici a qualsiasi repository, vedi un'altra domanda .

Potresti voler cambiare

//Unattended-Upgrade::Remove-Unused-Dependencies "false";

a

Unattended-Upgrade::Remove-Unused-Dependencies "true";

Questo rimuoverà automaticamente ad es. vecchi kernel eccessivi in ​​modo che / boot non diventi pieno.

Ulteriori informazioni sono disponibili in Documenti di Ubuntu .

    
risposta data jarno 12.02.2016 - 17:16
0

Gli aggiornamenti automatici sono abilitati per impostazione predefinita. In caso contrario, per abilitare gli aggiornamenti automatici, basta premere Ctrl + Alt + T sulla tastiera per aprire Terminal. Quando si apre, esegui il comando seguente.

sudo apt-get install unattended-upgrades

Nel server, puoi anche modificare /etc/apt/apt.conf.d/50unattended-upgrades e commentare l'aggiornamento di aggiornamento che non desideri aggiornare automaticamente. Queste modifiche devono essere eseguite con i privilegi di root.

    
risposta data Mitch 06.08.2012 - 12:08

Leggi altre domande sui tag