Installazione di altri caratteri sul vino

21

C'è un modo per installare i caratteri sul vino?

Sto cercando di installare i font in modo da poterli utilizzare per renderizzare il testo in modo diverso su varie app. Specificamente miriade.

    
posta chrisjlee 09.12.2011 - 06:09

4 risposte

27

Wine ottiene i suoi font da quattro posizioni:

  1. I font di sistema standard in /usr/share/fonts . Puoi aggiungere font qui installando pacchetti di font da Software Center, se disponibili. Evita di copiare manualmente i file qui .
  2. Cartella privata /usr/share/wine/fonts di Wine. Non dovresti aggiungere i font qui, ma se vedi un font in Wine e non nel sistema - probabilmente è qui. Esempi di questi tipi di carattere includono i caratteri Marl, i simboli e i caratteri tahoma privati ​​di Wine, necessari per la compatibilità delle applicazioni, ma che altrimenti non sono i migliori.
  3. La cartella ~/.fonts nella tua directory Home. È qui che dovresti copiare manualmente i font autoinstallati, scaricati da Internet o copiati da un'installazione di Windows.
  4. L'equivalente della cartella C: \ Windows \ Fonts all'interno del prefisso Wine corrente. A meno che non abbiate specificato la variabile d'ambiente WINEPREFIX durante l'esecuzione di Wine, questo si troverà generalmente in ~ / .wine / drive_c / Windows / fonts.

In caso di conflitti (ad es. si installa il vero font Tahoma nella propria home directory), Wine è abbastanza intelligente e usa quelli installati manualmente.

    
risposta data Scott Ritchie 13.12.2011 - 00:28
10

Wine dice qui

  

La configurazione dei font, una volta un brutto problema, ora è molto più semplice. Se si dispone di una raccolta di caratteri TrueType in Windows, si tratta semplicemente di copiare i file .ttf in c: \ windows \ fonts.

    
risposta data Dale E. Moore 27.09.2012 - 16:26
2

Mi rendo conto che questo è Ubuntu Q & amp; A, ma dal momento che questa risposta è stata così utile e applicata anche per CentOS e Fedora Linux, permettimi di aggiungere: ho installato un interprete APL di Windows da eseguire sotto il vino, e ovviamente , APL usa (e ha davvero bisogno!) I font APL specializzati. Wine 2.0.1 (ultima versione stabile) è stato compilato dal sorgente e su un contenitore CentOS 6.6 (kernel Linux: 2.6.32-504.el6.i686) utilizzando il desktop Xwindows Gnome 2.28.2, ho appena copiato l'Apl * File con estensione .ttf nella directory dei font del vino ../wine/wine-2.0.1/fonts, la directory che viene creata quando il tarball del wine source viene scompattato. Ha funzionato bene Ma su un vecchio kernel Fedora (kernel Linux: 2.6.27 25-78.2.56.fc9.i686), anche con Gnome (2.22.3), quando ho compilato e costruito il vino, ho dovuto inserire i font APL nel ~ /.wine/drive_c/windows/Directory dei font, affinché l'interprete APL li veda. Questa è la directory utente che viene creata quando wine viene eseguito per la prima volta. In entrambi i casi, il vino funziona bene e l'interprete APL può vedere i caratteri speciali di cui ha bisogno.

    
risposta data gemesyscanada 12.06.2017 - 15:00
0

Un'altra opzione è quella di installare PlayOnLinux che, per impostazione predefinita, dopo l'avvio, installerà molti dei font Microsoft (credo che siano trovati anche in winetricks).

    
risposta data Luis Alvarado 13.12.2011 - 00:54

Leggi altre domande sui tag