Come posso configurare il mio server senza testa per connettersi automaticamente a una rete wireless?

16

Sto configurando un server senza testa, ma non ho l'accesso Ethernet dove voglio metterlo, quindi ho bisogno che si connetta automaticamente alla mia rete WiFi all'avvio (ha una scheda wireless). Posso collegarmi a una connessione Ethernet per configurarlo, ma ho bisogno che si connetta automaticamente al mio punto di accesso da quel momento in poi.

Come posso configurarlo?

    
posta Seth 16.01.2014 - 03:54

2 risposte

18

Dopo aver fatto molte ricerche, l'ho ottenuto funzionante. Poiché ho una scheda wireless Intel, non ho dovuto installare nessun driver aggiuntivo, ma potresti doverlo fare, a seconda della scheda che hai.

Per prima cosa devi capire quale interfaccia sta usando la tua scheda wireless. Usiamo il comando iwconfig per questo:

iwconfig  

Nel mio caso la mia scheda wireless è l'interfaccia wlan0 , quindi la userò. Ora dobbiamo cercare le reti wireless:

iwlist wlan0 s  

Questo dovrebbe dare un sacco di risultati, mostrando i dettagli delle varie reti wireless nella tua zona. Di solito è più facile da filtrare da ESSID. grep ci aiuta qui:

iwlist wlan0 s | grep ESSID  

Questo elencherà i nomi di tutte le reti wireless nella tua zona. Ora è il momento di connettersi alla tua rete.

Reti non protette e WEP

Se la rete non è protetta o è protetta dal vecchio WEP (tempo di aggiornamento della sicurezza o del router!) la connessione è relativamente semplice. Se la tua rete non è protetta, dovresti riuscire a connetterti con questo:

iwconfig wlan0 essid NAME_OF_NETWORK  

Se la tua rete è protetta da WEP, aggiungi l'argomento key seguito dalla tua password, in questo modo:

iwconfig wlan0 essid NAME_OF_NETWORK key PASSWORD  

Potrebbe essere necessario eseguire

dhclient  

Per consentire al router di assegnarti un indirizzo IP.

WPA / WPA2

WPA / WPA2 è un po 'più complicato. Dovrai utilizzare wpa_supplicant . Prima crea il file di configurazione in /etc :

sudo wpa_passphrase NETWORK_NAME NETWORK_PASSWORD > /etc/wpa_supplicant.conf  

Ora dobbiamo connetterci:

sudo wpa_supplicant -B -iINTERFACE_NAME -cPATH_TO_CONFIG -DDRIVER  

Ad esempio:

sudo wpa_supplicant -B -iwlan0 -c/etc/wpa_supplicant.conf -Dwext  

-B esegue wpa_supplicant in background. Il driver wext dovrebbe funzionare nella maggior parte dei casi. Per vedere altri driver eseguire:

wpa_supplicant  

Per maggiori informazioni su come collegarti vedi Come connettere e disconnettere manualmente una rete nel terminale?

Connettiti all'avvio

Ora dobbiamo modificare /etc/network/interfaces . Aprilo nel tuo editor preferito ( vim , nano , ecc); dovrai utilizzare sudo .

Rimuovi tutto tranne:

auto lo
iface lo inet loopback

(il dispositivo di loopback). Adesso aggiungi:

auto wlan0  
iface wlan0 inet dhcp  

pre-up <COMMAND> 

Dove wlan0 è la tua interfaccia wireless e <COMMAND> è il comando che usi per connetterti alla tua rete (vedi sopra). Ad esempio, se la rete non è protetta, aggiungere:

pre-up iwconfig wlan0 essid some_network_name  

Se la tua rete è protetta con WPA / 2, devi aggiungere qualcosa del tipo:

pre-up sudo wpa_supplicant -B -iwlan0 -c/etc/wpa_supplicant.conf -Dwext  

Se stai utilizzando wpa_supplicant dovresti anche aggiungere:

post-down sudo killall -q wpa_supplicant  

Salva il file, riavvia, scollega la rete ethernet e prova a eseguire:

sudo apt-get update

Se il comando termina con successo congratulazioni! Sei online! Se il comando non viene completato correttamente, aggiungi un commento qui sotto.

Esempi e spiegazioni

Se la tua rete non è protetta o protetta con WEP, la tua /etc/network/interfaces dovrebbe essere simile a questa ora:

auto lo
iface lo inet loopback  

auto wlan0  
iface wlan0 inet dhcp  

pre-up iwconfig wlan0 essid some_network_name 
# note: if WEP secured you would also have a 'key' argument with your password

Se la tua rete è protetta da WPA / 2, il tuo /etc/network/interfaces dovrebbe essere simile a questo:

auto lo
iface lo inet loopback  

auto wlan0  
iface wlan0 inet dhcp  

pre-up sudo wpa_supplicant -B -iwlan0 -c/etc/network/wpa_supplicant.conf -Dwext  

post-down sudo killall -q wpa_supplicant  

Ora una spiegazione.

  • auto wlan0 : avvia automaticamente l'interfaccia wlan0 .

  • iface wlan0 inet dhcp : ci restituisce un indirizzo IP tramite DHCP

  • pre-up : specifica i comandi per far partire la connessione.

  • post-down : specifica i comandi da usare per pulire da soli (se necessario).

Fonti:

risposta data Seth 16.01.2014 - 03:54
8

Suggerisco un indirizzo IP statico in modo da poter facilmente ssh e ftp nel server. Inoltre, puoi semplificare notevolmente il tuo file:

auto lo
iface lo inet loopback  

auto wlan0  
iface wlan0 inet static
address 192.168.1.125  
netmask 255.255.255.0
gateway 192.168.1.1
dns-nameservers 8.8.8.8 192.168.1.1
wpa-ssid <your_network>
wpa-psk <your_key>

Assicurati che l'indirizzo non rientri nell'intervallo utilizzato dal router per DHCP e, naturalmente, sostituisci qui i tuoi dettagli appropriati.

    
risposta data chili555 16.01.2014 - 16:07

Leggi altre domande sui tag