Che cosa significa "partizione estesa"? È sicuro usare questo tipo di partizione?

16

Nell'immagine sottostante, cosa significa Extended 103 GB ?

posta Arun 17.06.2012 - 06:36

2 risposte

16

Una tabella di partizione tradizionale come la tua può avere un massimo di quattro partizioni primarie. Ciò significa che non puoi avere più di quattro unità. Il concetto di partizione estesa risolve questo problema.

Una partizione estesa è un tipo speciale di partizione che può contenere più partizioni logiche. È come un contenitore / wrapper di tutte le partizioni logiche. All'interno di una partizione estesa è possibile creare molte partizioni logiche (questo risolve il numero massimo di limitazioni delle unità).

Le partizioni primarie sono generalmente utilizzate per l'installazione di sistemi operativi. Tuttavia, è possibile utilizzare anche le partizioni logiche (ad esempio, Ubuntu è installato su una partizione estesa)

Nel tuo hard disk hai tre partizioni primarie:

  • Windows (385 GB)
  • Partizione estesa (dove è installato Ubuntu)
  • Partizione di ripristino.

In una parola, la tabella delle partizioni è al 100%. :)

    
risposta data Web-E 17.06.2012 - 06:47
10

Sì, l'utilizzo di Extended Partition è sicuro. È un work-around utilizzato per estendere il metodo originale di partizionamento di un disco che consentiva solo la divisione di un disco in un massimo di quattro partizioni. Questa descrizione in Wikipedia fornisce una (molto) breve panoramica dei termini e dei loro significati.

Il metodo originale è stato sviluppato all'inizio degli anni '80 quando il 10-20 MiB era considerato un disco " molto grande ". Per dirla in altro modo, lo schema di partizionamento Master Boot Record (MBR) originale è stato creato in un momento in cui lo 0,002% del tuo L'unità da 500 GB è stata considerata una quantità ENORME! di spazio di archiviazione.

Quando realizzarono quanto fosse folle lo schema originale, vi furono rinchiusi dentro. Quindi l'utilizzo di un Extended Patition contenente logical partitions è stato sviluppato come soluzione.

Ad un certo punto in futuro, i dischi non utilizzeranno più il partizionamento MBR. Invece useranno una tabella delle partizioni GUID (GPT) . Utilizzando il partizionamento GPT possono esserci (almeno) 128 partizioni primarie. Pertanto, il partizionamento GPT non utilizza Extended Partition . (Come nota a margine, un minimo di 16 MiB ... o oltre 1 1/2 volte la dimensione di uno di quei primi 10 dischi MiB utilizzati con un PC degli anni '80 ... è riservato solo per una tabella di patentino GUID.)

Tuttavia, tutti i principali produttori di computer sembrano collaborare per rendere la transizione dal partizionamento da MBR a GPT il più difficile possibile. Quindi non è chiaro in quale momento il partizionamento MBR verrà sostituito dal partizionamento GPT. L'utilizzo di Extended Partition può essere con noi ancora per un po 'di tempo.

    
risposta data irrational John 17.06.2012 - 07:56

Leggi altre domande sui tag