Cosa può essere danneggiato da uno spegnimento errato e cosa può essere controllato?

16

Che cosa, se non altro, dovrei essere preoccupato dopo diversi spegnimenti impropri e problemi di alimentazione? (Ubuntu Server 17.04)

La versione breve della mia storia è che il processo di spegnimento potrebbe innescare la protezione del circuito della mia scheda madre da alimentatori instabili, a quel punto il computer si spegne immediatamente e riaccende la schermata del post con un messaggio di avviso. La stessa cosa succederebbe se provassi a mettere i dischi rigidi in standby con hdparm -y.

Sostituire l'alimentazione elettrica ha risolto questo problema, anche se sono imbarazzato ad ammettere quanto tempo mi ci sia voluto per capirlo.

C'è qualcosa che dovrei controllare, o azioni correttive che posso intraprendere? Reinstallare il sistema operativo (di nuovo) non sarebbe la cosa peggiore del mondo, ma mi chiedo se dovrei preoccuparmi. Il disco di sistema è un SSD e due unità WD Red in Btrfs con mirroring per l'archiviazione multimediale.

    
posta User 4574 29.08.2017 - 19:54

2 risposte

9

Il modo più semplice per controllare il file system ext4 è aggiungere

fsck.mode=force

come parametro di avvio.

Può essere fatto in /etc/default/grub , o manualmente all'avvio.

Per i sistemi precedenti che utilizzano upstart esegui

sudo touch /forcefsck

e riavvia.

Il comando creerà un file /forcefsck vuoto che dirà al sistema di controllare le unità all'avvio.

All'avvio, prima che il file system sia montato, verrà eseguito fsck e mostrerà se ci sono errori.

Altrimenti dovrai eseguire l'avvio da un dispositivo esterno.

    
risposta data Pilot6 29.08.2017 - 20:37
4

Il file system standard ext4 di Ubuntu in una partizione standard di Ubuntu può essere controllato con il seguente comando

sudo e2fsck -f /dev/sdxn

o se vuoi anche controllare i blocchi danneggiati (blocchi fisicamente sbagliati)

sudo e2fsck -cf /dev/sdxn

dove x è la lettera di unità e n è il numero di partizione, ad esempio /dev/sda1 .

Vedi man e2fsck per i dettagli.

Dovresti eseguire l'avvio da un'altra unità, un'unità live, ad esempio un'unità di salvataggio di Linux o un'unità live desktop di Ubuntu, e la partizione di destinazione dovrebbe non essere montata quando si esegue questo comando.

    
risposta data sudodus 29.08.2017 - 20:35

Leggi altre domande sui tag