Disk Usage Analyzer segnala che il file .ecryptfs occupa tanto spazio quanto l'unità home

16

Ho selezionato "encrypt home partition"  quando ho installato il mio netbook con Ubuntu. L'analizzatore di utilizzo del disco ora segnala che viene occupato il doppio dello spazio occupato rispetto a quello effettivamente utilizzato. Ho visto questa domanda posta alcune volte, ma la risposta in genere tende ad essere sulla falsariga di ".ecrypts / .Private è la tua vera home drive, ed è crittografata, e quella che si presenta come l'home drive è virtuale, in realtà non occupa spazio sul disco rigido ", che identifica perfettamente il problema ma non è utile per risolverlo.

Ora, indipendentemente dal fatto che il disco rigido sia effettivamente pieno, il sistema lo considera pieno. Continuo ad avvertire che ho 10 MB di spazio residuo; Non riesco ad aggiornare la mia cartella personale; Non riesco a spostare i file in modo efficiente; la macchina sembra infelice, ecc. L'unico modo per risolvere questo problema è eseguire la procedura di decrittazione rischiosa che comporta la rimozione permanente della cartella principale dalla macchina e probabilmente non la possibilità di decodificare il backup? O c'è un modo per riparare l'analizzatore di utilizzo del disco in modo che non contenga la cartella home virtuale insieme alla cartella privata? Preferirei mantenere i miei dati crittografati.

Grazie!

    
posta onelokikitty 25.07.2011 - 05:26

3 risposte

19

Questo è un bug nell'utilità di analisi del disco. Rappresenta in modo errato la quantità di spazio di archiviazione effettivamente utilizzata sul disco.

I file che sono effettivamente scritti sul disco (se stai usando la directory home crittografata di Ubuntu) si trovano in /home/.ecryptfs . I file e le directory che vedi in $HOME sono in realtà una rappresentazione virtuale dei tuoi dati crittografati. È una visualizzazione fantasma dei dati decrittografati che il kernel Linux presenta al resto del sistema operativo. Siate certi che non occuperà il doppio dello spazio su disco.

Completa divulgazione: sono l'autore della funzionalità di Encrypted Home Directory di Ubuntu e uno degli attuali manutentori di eCryptfs .

    
risposta data Dustin Kirkland 24.02.2012 - 17:11
2

In primo luogo, è probabilmente importante capire che l'analizzatore dell'utilizzo del disco non è un sistema di controllo che fissa limiti alla quantità di spazio disponibile sul disco rigido. È semplicemente uno strumento che fornisce una vista al tuo sistema. Pertanto, questo strumento non impone realmente limiti sul disco.

In secondo luogo, ciò che è veramente necessario è cercare di determinare qual è la capacità effettiva del disco, cosa sta effettivamente riempiendo lo spazio del disco, quali partizioni esistono e come vengono utilizzate.

Per semplicità, proviamo semplicemente un molto layout del disco semplice di quanto segue sul nostro finto netbook:

Dimensioni totali del disco: disco rigido SSD da 16 GB

/boot - 250 MB
swap 2 GB 
/     5 GB
/home everything else

Quindi, non ne abbiamo molti e decidiamo di scegliere .ecryptfs per la partizione / home come indicato. Ciò significa che abbiamo circa 8,5 GB per la partizione / home e se l'analizzatore di utilizzo del disco riporta il doppio della quantità disponibile, ovvero 17 GB, che è maggiore dello spazio disponibile sull'unità SSD.

Anche in questo caso, Disk Usage Analyzer non impedirà l'uso del disco, né ne influenzerà l'utilizzo in alcun modo. Quel che è più probabile farlo sono un gran numero di file temporanei o altri file che occupano spazio all'interno del sistema o un'altra partizione completamente riempita e le normali operazioni che vengono influenzate in quel modo.

Hai controllato che tutte le altre partizioni non siano piene e che la partizione / home non sia vicina alla capacità stessa?

Suggerirei di controllarlo innanzitutto perché può rivelarsi utile per individuare il problema reale che sta impedendo il problema. Potresti voler controllare se una directory nascosta occupa spazio (forse stai salvando più dati sul disco di quanto tu possa sapere).

Spero che aiuti. Buona giornata.

    
risposta data freecode 09.12.2011 - 15:04
2

Se il disco di casa è crittografato, le analisi dal file system di root non saranno corrette poiché visualizza /home/.ecryptfs Ma se scegli /home/<user>/ , visualizzerà le informazioni corrette

    
risposta data zainengineer 08.06.2016 - 00:59

Leggi altre domande sui tag