Viene visualizzato "Impossibile caricare la sessione" ubuntu-2d "quando si utilizza XRDP

16

Inizialmente, quando provo ad accedere alla mia macchina Ubuntu (versione 12.10) usando RDP, otterrei uno sfondo desktop ubuntu, senza testo, barre dei menu o altro per indicare che caricava il desktop.

Ho seguito le seguenti istruzioni che pretendevano di risolvere il problema:

Modifica il file .Xsession per aggiungere la seguente riga:

gnome-session –session=ubuntu-2d

ma ha causato il seguente errore:

  

Impossibile caricare la sessione "ubuntu-2d

e mi consente di disconnettermi.

Quindi ora la mia domanda è:

Come accedere al mio desktop di Ubuntu usando XRDP in modo infallibile. Posso accedere con successo a SSH alla riga di comando, quindi devo installare un altro gestore di finestre? Devo resettare alcune impostazioni?

    
posta George Stocker 25.01.2013 - 15:52

1 risposta

19

A partire da Ubuntu 12.10, l'interfaccia desktop Unity 2D ("Ubuntu 2D") non esiste più. In genere, i computer senza un'accelerazione 3D adeguata utilizzano il renderer software llvmpipe.

Poiché Unity 2D era il modo più semplice per xRDP in un sistema Ubuntu, la sua rimozione richiede l'uso di una tecnica diversa. Fortunatamente, c'è una soluzione:

Installa xRDP

Quella pagina fornisce un modo tortuoso per installare xRDP, ma in realtà è semplice come prima . Installa xrdp nel Software Center . Oppure installa dal Terminale eseguendo:

sudo apt-get update && sudo apt-get upgrade

Se non viene trovato, assicurati che il componente del repository Universe sia abilitato nelle Sorgenti software. (Se questo è un headless sistema, usa questa modalità da riga di comando invece.)

Installa un'interfaccia desktop che non richiede accelerazione 3D (reale o simulata)

Le istruzioni di Grifon consigliano GNOME Fallback (che fornisce il tipo di sessione "GNOME Classic"). gnome-session-fallback il pacchetto lo fornisce.

sudo apt-get install gnome-session-fallback

(È meglio eseguire sudo apt-get update prima se non lo hai fatto di recente.)

Altre alternative includono:

Crea un file ~/.xsession Specifica l'interfaccia desiderata per xRDP

Nella directory home dell'utente o degli utenti che si desidera accedere tramite xRDP, creare un file denominato .xsession . Puoi farlo con qualsiasi editor di testo, come Gedit. Una volta creato, questo file non sarà visibile nei file manager tranne quando Visualizza & gt; Mostra file nascosti (o simili) è abilitato. In Nautilus e molti altri gestori di file, Ctrl + H fa questo.

Il modo più semplice e veloce per creare questo file è probabilmente il terminale: un singolo comando lo creerà.

Per usare GNOME Fallback ("GNOME Classic (senza effetti)"):

echo gnome-session --session=gnome-fallback > ~/.xsession

Oppure, per usare Xfce ("Xubuntu Session"):

echo xfce4-session > ~/.xsession

Oppure, per usare LXDE ("Lubuntu Desktop"):

echo lxsession -s Lubuntu -e LXDE > ~/.xsession

Configura il layout della tastiera

Se desideri un layout di tastiera inglese, non devi fare nulla per questo passaggio.

Altrimenti, per configurare xRDP per utilizzare un layout di tastiera diverso, vedere la sezione "Risoluzione dei problemi di layout della tastiera nella sessione xRDP" di questo post (il resto di quel post si applica solo alle versioni precedenti di Ubuntu, il post è stato collegato a quelle istruzioni per 12.10 ).

Ora dovrebbe funzionare!

Griffon ha sottolineato che, sfortunatamente, in GNOME Fallback, il solito modo di disconnettersi non funziona (quando è connesso tramite xRDP). Invece, disconnettersi eseguendo il comando:

gnome-session-quit --logout

Puoi aprire una finestra di Terminale ( Ctrl + Alt + T ) per questo, ma potresti anche usare la finestra di dialogo Esegui ( Alt + F2 ).

In altri ambienti desktop, la disconnessione potrebbe ancora funzionare, ma in caso contrario, è possibile utilizzare i relativi equivalenti approssimativi di gnome-sesison-quit comando:

Xfce: xfce4-session-logout --logout

LXDE: lxsession-logout

Riconoscimenti

Gran parte delle informazioni qui sono contenute nel post di blog (anche se non viene copiato alcun testo).

    
risposta data Vishal 28.01.2013 - 08:49

Leggi altre domande sui tag