Installazione di Ubuntu Desktop senza tutto il peso

15

Sto pensando di installare Ubuntu Server e da lì installare un ambiente desktop. Quindi penso che ubuntu-desktop non includa solo il desktop ma anche altri aspetti troppo rigidi? Come posso ottenere la GUI, oltre a tutte le cose richieste come apt-get, forse centro software ecc.

    
posta Jiew Meng 15.05.2011 - 17:03

3 risposte

20

Ho dettagliato i passaggi sia per GNOME3 & amp; Installazione minima standard di Gnome2 - salta in fondo per questi dettagli

È abbastanza raro avere un server con l'installazione desktop. Se si desidera installare solo un amministratore di luce, è possibile installare WebMin, uno strumento di amministrazione di base Web.

Se si desidera un'installazione desktop minima e pulita, utilizzare il CD di installazione Minimal di Ubuntu e seguire una buona guida consigliata come questo .

Ricorda, il CD minimale è una soluzione CD + Internet. Non sarai in grado di utilizzare una chiavetta USB per installarlo usando StartUp Disk Creator - tuttavia potresti usare UNetBootin come per questo risposta AU .

Linee guida per l'utilizzo di un guest virtuale per personalizzare l'installazione minima

La mia raccomandazione è di utilizzare la potenza di un'installazione di immagine virtuale VirtualBox utilizzando l'ISO del CD minimo.

Il grande vantaggio dell'utilizzo di questa soluzione virtuale è che puoi utilizzare la tecnologia Snapshot di VirtualBox per testare varie installazioni e personalizzazioni - se non ti piace quello che potresti aver fatto, puoi eseguire il rollback rapidamente e facilmente senza dover fare un completa la reinstallazione.

Credo che il tuo wireless Intel sia riconosciuto senza alcun driver aggiuntivo - corretto? Se è così, non è necessario scaricare alcun file driver aggiuntivo a questo punto.

Se sai che hai bisogno di driver aggiuntivi per far funzionare il tuo computer fisico, scarica i file .deb corretti nel tuo guest virtuale - puoi installarli più tardi quando il guest virtuale viene trasferito sul tuo computer fisico.

Durante la creazione della macchina virtuale, assicurati che la dimensione del disco rigido virtuale "dimensionamento dinamico" sia inferiore a quella del disco rigido della macchina fisica su cui verrà trasferito.

Quando selezioni i pacchetti da installare, usa "gdm" e ubuntu-desktop insieme con l'opzione suggerita --no-install-recommended come per l'esempio della pagina web di psycocats sopra.

Linee guida su come trasferire un'immagine virtuale sul computer fisico

Una volta completata la personalizzazione, sarai pronto per il trasferimento sul computer fisico.

Una delle mie soluzioni preferite è usare Clonezilla .

Scarica la ISO di Clonezilla e collegala al tuo guest VirtualBox. Riavvia e avvii la macchina ospite in Clonezilla. Vedi questo link per gli screenshot come usare Clonezilla .

Avere un'unità USB esterna / penna USB in modo da poter salvare l'immagine. Nota: utilizzare la soluzione di imaging del disco, non la partizione del disco. Se si utilizza il partizionamento del disco, sarà necessario installare separatamente Grub2 utilizzando un CD live.

Scegli l'opzione Clonezilla "local-dev", ad esempio per salvare l'immagine nell'unità locale o nella chiavetta USB. A questo punto, collegare l'unità USB esterna / penna USB e utilizzare l'opzione Dispositivi VirtualBox per connettersi al dispositivo USB. Vedrai quindi Clonezilla riconoscere l'unità USB in base all'output di somma visualizzato nella schermata del guest virtuale.

L'unità USB è riconosciuta come / dev / sdb1. Scegli questo come repository Clonezilla.

Segui le istruzioni, l'immagine del tuo disco virtuale verrà salvata come file .img sull'unità USB. Spegni il guest virtuale.

Ottieni un'altra chiavetta USB e utilizza il Disk Creator di avvio] o UNetbootin per creare una versione di avvio di Clonezilla.

Sul computer su cui trasferirai l'immagine, collega la chiavetta USB Clonezilla e fai il boot da essa.

Quando hai scelto l'opzione per il ripristino da un'immagine, collega la tua seconda penna USB contenente l'immagine Clonezilla salvata del guest virtuale. Ripristina da quel disco rigido USB.

Passaggi dettagliati per creare un'installazione minima

Crea un guest virtuale e collega il mini.iso scaricato.

Modifica impostazioni - cambia la visualizzazione in Abilita accelerazione 3D e RAM video da 128 Mb

Usa il metodo psycocats per installare dal CD minimale

SHIFT e avvio utilizzando la modalità di ripristino: utilizzare l'opzione "resume"

accedi

sudo apt-get update
sudo apt-get install xorg xterm gdm ubuntu-desktop menu firefox gksu synaptic --no-install-recommends

se vuoi un'installazione veramente minimale, prova le seguenti righe anziché la precedente

sudo apt-get install xorg xterm gdm menu gksu synaptic --no-install-recommends
sudo apt-get install gnome-session gnome-panel metacity gnome-terminal --no-install-recommends

Quindi avvia l'interfaccia grafica

sudo service gdm start

Scegli Sessione "Ubuntu Classic" e accedi

Ora - se vuoi installare Gnome3 continua

Scegli Accessori - terminale

sudo apt-get install python-software-properties
sudo add-apt-repository ppa:gnome3-team/gnome3
sudo apt-get update
sudo apt-get install gnome-shell --no-install-recommends
sudo apt-get upgrade

Dato che non dovevo trasferire in questa fase sul mio PC fisico, è necessario installare VBoxGuestAdditions in modo che Gnome3 possa essere visualizzato correttamente.

Quindi utilizza VirtualBox su "Modifica - Installa aggiunte guest", quindi

sudo mkdir /media/cdrom
sudo mount /dev/cdrom /media/cdrom
cd /media/cdrom
sudo ./VBoxLinuxAdditions.run

sudo reboot --

Scegli la sessione desktop gnome3 prima di accedere.

    
risposta data fossfreedom 15.05.2011 - 18:15
23

Beh, molti dei potenziali ingombri del meta-pacchetto ubuntu-desktop sono elencati come Recommends. Quindi puoi provare a installare la pagina con solo le sue forti dipendenze usando il seguente comando apt-get:

sudo apt-get install --no-install-recommends ubuntu-desktop

Puoi visualizzare l'elenco di Dipendenze e raccomandazioni al link

Puoi anche ottenere queste informazioni da questo comando apt-cache:

apt-cache show ubuntu-desktop
    
risposta data andol 15.05.2011 - 17:38
-2

Scarica ed estrai il desktop ubuntu-desktop e rimuovi le dipendenze del pacchetto che non vuoi. Quindi ricostruilo come un nuovo pacchetto. Assicurati che tutte le dipendenze siano & gt; = not =.

Fai sembrare il tuo deb un po 'snarky, ma anche "bloat". Che è un termine completamente innocuo e incoerente. La tua definizione di bloat sarà diversa dalla mia.

Se vuoi davvero un desktop minimalista, puoi provare il flusso o qualcosa del genere su quelle linee e synaptic invece del software manager.

    
risposta data RobotHumans 15.05.2011 - 17:40

Leggi altre domande sui tag