Monta VirtualBox SharedFolder in Ubuntu VM all'avvio

15

Ho una macchina virtuale Ubuntu in esecuzione in VirtualBox.
Ho impostato una cartella condivisa come myshare Ho creato una cartella nella mia home directory ( ~/jamesw ) come host . utilizzando la riga sudo mount -t vboxsf myshare host dalla mia directory home in Terminal monta l'unità correttamente, ma se lo riavvio non viene montato nuovamente.

Questa è una VM che uso per l'esecuzione di un semplice web server e vorrei che Share montasse ogni volta che avvio. C'è un modo per fare questo? Soprattutto dato che richiede sudo?

    
posta James P. Wright 08.07.2011 - 17:47

4 risposte

22

Auto-mount cartelle condivise usando Virtual Box Manager

Da Virtual Box & gt; 4.0 siamo in grado di montare automaticamente cartelle condivise in una macchina virtuale. Per farlo per Ubuntu abbiamo

  • è necessario installare Aggiunte guest nel SO guest
  • assicurati che gli utenti siano nel gruppo vboxsf
  • definisce le cartelle condivise dal Virtual Box Manager

Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla macchina virtuale e seleziona Impostazioni- & gt; Cartelle condivise . Questo elenco delle condivisioni esistenti o ti consente di definire una nuova cartella condivisa facendo clic sull'icona della cartella blu con il simbolo verde + in alto a destra:

Scegli la tua cartella dal menu a discesa Percorso cartella o scegli Definisci altro per un selettore di file che elenca il filesystem host. Scegli un nome per la condivisione (ad es. myshares ). Selezionando Auto-mount questa cartella sarà sempre montata nella directory guest di Ubuntu /media/sf_myshares (il prefisso sf_ verrà automaticamente aggiunto).

In alternativa, per definire le cartelle condivise in un SO guest in esecuzione possiamo selezionare Dispositivi - & gt; Cartelle condivise dal menu della finestra di Virtual Box Manager:

Selezionando Rendi permanente queste cartelle condivise saranno anche disponibili al prossimo avvio e verranno montate quando Auto-mount è spuntato in aggiunta.

    
risposta data Takkat 08.07.2011 - 23:05
7

Non penso che l'uso di / etc / fstab funzionerà (non ha funzionato per me) perché quel file viene elaborato prima che il modulo SF venga caricato e non riuscirà a montare la condivisione, vedi HOWTO: Usa cartelle condivise 1 .

    
risposta data Kenneth Gulbrandsøy 06.06.2012 - 10:44
2

Questa non è ancora una risposta completa, ma più come le linee guida su 2 approcci che hai:

1 - Potresti modificare /etc/fstab e aggiungere questa montatura lì. Dovresti tradurre il tuo parametro mount in sintassi fstab. Un'ipotesi approssimativa sarebbe qualcosa come /home/jamesw/host vboxsf myshare,umask=002,uid=<youruser>,gid=plugdev 0 0 . Avresti bisogno di sudo per modificare il tuo fstab, ma, una volta fatto, verrà automaticamente montato all'avvio. Poiché questo viene fatto prima ancora di accedere, è necessario un percorso assoluto per il punto di montaggio (da qui / home / jamesw / host), non è possibile utilizzare $HOME o ~ . Suggerimento: la cartella "host" non ha bisogno di esistere. Se è in fstab, mount lo creerà per te.

2 - Potresti usare fusermount invece di mount. La sintassi è simile (ma non identica, quindi è ancora necessario tradurre i parametri di montaggio). Fusermount richiede che il tuo punto di mount si trovi da qualche parte all'interno di $ HOME, ma il vantaggio maggiore è che non ti occorrerà sudo . E la montatura sarà disponibile in Nautilus (come se fosse un CD o una chiave USB). Dopo aver ottenuto i parametri corretti e averlo testato, puoi aggiungerlo al tuo ~/.profile , che viene eseguito ogni volta che accedi.

EDIT: Im supponendo che Virtualbox non abbia bisogno che la macchina sia effettivamente in esecuzione per condividerla, OPPURE che sia attiva e funzionante prima di accedere

    
risposta data MestreLion 08.07.2011 - 20:54
0

Automounting di Ubuntu 16.04 per guest e cartelle condivise accessibile dall'utente normale

Per autorizzare e accedere a tali cartelle come utente normale, sono necessari passaggi specifici.

  1. Non utilizzare aggiunte guest ufficiali. Installa invece virtualbox-guest-dkms .

    sudo apt-get install -y virtualbox-guest-dkms
    sudo usermod -aG vboxsf $(whoami)
    sudo VBoxControl guestproperty set /VirtualBox/GuestAdd/SharedFolders/MountDir ~/vbshare
    
  2. Aggiungi alcune cartelle condivise con Auto-mount e Permanent spuntate.

  3. Riavvia vm.
  4. Verifica se sono state montate cartelle VB:

    mount | grep vboxsf

  5. In tal caso, modifica la proprietà di ~/vbshare a te stesso.

    sudo chown $(whoami):$(whoami) ~/vbshare
    

Aggiungi nuove cartelle condivise senza riavviare VM

  1. Aggiungi cartella condivisa.
  2. Controlla se riesci a trovarlo elencato da questo comando:

    sudo VBoxControl sharedfolder list

  3. In tal caso, crea directory e monta

    mkdir ~/vbshare/newfolder
    sudo mount -t vboxsf newfolder ~/vbshare/newfolder
    
risposta data rofrol 30.08.2016 - 03:57

Leggi altre domande sui tag