Xubuntu è davvero più veloce di Ubuntu?

15

Ho installato il desktop xubuntu su ubuntu 12.04. L'utilizzo di RAM e CPU è in generale inferiore a Ubuntu. Ma quando si tratta di alcuni calcoli seri, non ho visto molta differenza tra i due. Ad esempio, ho eseguito un programma Matlab che impiegava 99 secondi per funzionare su Ubuntu e 98 secondi su xubuntu. Poi ho eseguito il benchmarking di Geekbench e il punteggio complessivo di ubuntu e xubuntu sono 2996 e 2997, rispettivamente. Il mio laptop è un 1535 di 4 anni. Le cose andrebbero più veloci su un'installazione pulita di xubuntu?

    
posta ahamkah 07.08.2012 - 04:09

8 risposte

18

Questo è un problema che ho esaminato molto seriamente perché avevo un portatile più vecchio che non funzionava molto bene. Ci sono voluti per sempre che i programmi aprissero ed eseguissero varie attività, e diventavano più lente e lente durante il tempo che avrei usato, costringendomi a riavviare periodicamente solo per aggiornare il sistema. Ho sperimentato tra Xubuntu e Ubuntu e ho tenuto traccia dei tempi per misurare la differenza effettiva.

La risposta tecnica è, sì, Xubuntu è più veloce della normale Ubuntu.

Ma la risposta precisa è, no, probabilmente non in alcun modo che possa fare la differenza per te.

Se hai appena aperto Xubuntu e Ubuntu su due computer identici e li hai fatti sedere lì senza fare nulla, vedresti che l'interfaccia Xfce di Xubuntu occupava meno RAM rispetto all'interfaccia Gnome o Unity di Ubuntu.

Ma allora? Non si limitano a eseguire i computer per farli sedere lì. Ed ecco dove la gomma colpisce la strada.

Xubuntu non è solo Xfce, è anche un'intera suite di applicazioni in bundle per gestire la maggior parte delle attività che si desidera eseguire. Ad esempio, se si desidera eseguire l'elaborazione di testi, Xubuntu viene fornito con Abiword preinstallato. Su Ubuntu normale, ti viene offerto LibreOffice Writer per impostazione predefinita.

Abiword potrebbe impiegare meno risorse, ma tu paghi per questo con meno funzioni. E anche se probabilmente non utilizzo il 90% delle funzionalità disponibili in Writer, la differenza era abbastanza evidente che ho scoperto che avrei preferito usare Writer.

Il che ci porta al vero problema nel determinare se Xfce sia più veloce o meno. Anche se al di sotto di Writer, l'interfaccia Xfce di Xubuntu utilizza meno risorse di Gnome o Unity di Ubuntu, la domanda a cui stai andando è questa: Xfce usa meno risorse in una misura che farebbe la differenza nella velocità di esecuzione di LibreOffice Writer?

La risposta è, no, non proprio. LibreOffice utilizza così tanta risorsa da sola che rapidamente consuma qualsiasi risparmio nell'uso di Xcfe. A tutti gli effetti, quando esegui qualcosa come LibreOffice su Xubuntu, i risparmi che Xcfe ti offre sono così trascurabili da non avere importanza.

Quindi, se ti accontenti di rimanere all'interno della suite di applicazioni offerte da Xubuntu, allora potresti notare delle differenze.

Se, tuttavia, la tua speranza è quella di eseguire più o meno gli stessi programmi che faresti con Gnome o Unity ma speri di ottenere un notevole incremento delle prestazioni, allora non c'è alcuna differenza significativa. Con "differenza significativa" intendo una differenza nella velocità con cui i programmi aprono o eseguono compiti in misura tale che un umano può distinguere la differenza. Non so voi, ma salvare 0,03 secondi se ci vuole un minuto e mezzo per aprire un programma non significa niente per me.

Alla fine, ho scoperto che l'acquisto di più RAM per il mio laptop - da 512 MB a 1 GB - era la vera soluzione che stavo cercando. Il sogno è che ottenendo un gestore desktop ottimizzato puoi dare nuova vita a una vecchia macchina, e sono sicuro che alcune persone hanno una situazione in cui l'hanno tolto. Ma la mia esperienza è stata che provare a modificare l'interfaccia e le applicazioni alla fine ha avuto troppi inconvenienti sulle funzionalità per un ritorno troppo basso.

Quindi la domanda su quale sia più veloce, Xubuntu o Ubuntu, si riduce a questo: quali applicazioni vuoi usare? Se si è disposti ad andare con l'intera suite Xubuntu e tutte le applicazioni in bundle che sono destinate ad essere più minime nell'uso delle risorse, si potrebbe notare un miglioramento delle prestazioni. Ma non appena inizi a utilizzare applicazioni più grandi, i risparmi dell'interfaccia diventeranno difficili.

    
risposta data Questioner 07.08.2012 - 08:01
19

Il kernel è lo stesso, il sistema sottostante è lo stesso, gli strumenti sono gli stessi, il desktop è diverso. è lo stesso sistema operativo che usa solo Ambiente desktop diverso.

    
risposta data Uri Herrera 07.08.2012 - 05:17
4

Nella mia esperienza: Xubuntu è molto più veloce. Nel mio netbook: Samsung NC110 A02 non sopportava l'unità (tutto era lento, molto ritaglio ecc.). D'altra parte: il mio Asus F3ka è stato migliore con Ubuntu (12.04) ma anche, lento come l'inferno. Ci sono volute ore per fare cose semplici, inoltre non mi piace come hanno nascosto la maggior parte delle impostazioni (dal 11.10 non è un O / S personalizzabile). Ho provato Xubuntu. E da allora ce l'ho in tutti i miei computer. Sistema operativo veloce, stabile, personalizzabile e leggero. Mangia solo circa 190 MB di RAM. Ho riparato molti vecchi computer con esso. Non riuscivo nemmeno a immaginare cosa sarebbe come se Ubuntu 12.04 fosse su di loro.

    
risposta data bartekordek 22.05.2013 - 12:08
3

Se stai facendo lo stesso 1 miliardo di operazioni multiple, senza accedere a Windows o qualsiasi altra funzione del sistema operativo, e non succede nulla in background, non dovrebbe importare realmente quale sistema operativo o ambiente desktop stai usando Ubuntu , Red Hat, Windows. L'hardware è il vincolo. Se qualunque sistema operativo sta portando il programma in memoria e poi lascia che il processore oi processori facciano del loro meglio, il tuo hardware determinerà la velocità (supponendo che tutti i sistemi operativi gestiscano i processori multipli, iperthreading e così via).

Se compilato con un compilatore migliore o compilato con maggiore ottimizzazione, tuttavia, potrebbe non essere possibile eseguire lo stesso numero di operazioni. Ubuntu, Xubuntu, Red Had, probabilmente stanno usando lo stesso compilatore. Può tuttavia fare la differenza su come MATLAB sia compilato tra Ubuntu / Debian e Windows, comunque.

Quando inizi a leggere e scrivere sul disco non devi necessariamente aspettarti che un benchmark funzioni allo stesso modo su Windows, BSD o Linux, ma probabilmente dovresti aspettarti che i numeri di Linux siano più o meno gli stessi, inclusi Ubuntu e Xubuntu , (ma i kernel saranno configurati in modo diverso e questo potrebbe fare la differenza).

Se stai mettendo qualcuno sul desktop e gli hai insegnato come eseguire alcune attività, Ubuntu e Xubuntu useranno risorse diverse quando le eseguiranno più tardi, probabilmente Xubuntu avrà meno risorse. L'individuo può impiegare più o meno tempo a svolgere l'attività con Ubuntu o Xubuntu. In questo caso fa la differenza su ciò che decidi di misurare.

    
risposta data John S Gruber 08.08.2012 - 04:32
2

Sì, l'ambiente desktop è più veloce della shell dell'unità su gnome.

    
risposta data MathCubes 07.08.2012 - 07:31
1

Sono venuto qui cercando una risposta tecnica. Non l'ho trovato. Sto cercando questo per un'installazione del server Ubuntu su una scatola con risorse piuttosto basse.

Quindi ecco una risposta tecnica migliore con il confronto delle risorse: link

Spero che questo aiuti qualcuno.

    
risposta data Manco1911 12.01.2013 - 08:06
0

Probabilmente sì. Regular Ubuntu porta Unity e molti altri programmi che vengono mantenuti in esecuzione in memoria, mentre Xubuntu ne porta di meno.

Se vuoi una memoria veramente veloce e meno dispendiosa, puoi provare a scaricare il server Ubuntu e installare solo quello che ti serve, o anche usare una Openbox WM likde invece di una DE.

    
risposta data LnxSlck 07.08.2012 - 04:13
-1

Amico mio, Matlab sarebbe più lento su qualsiasi sistema che è quello che è. Matlab è scritto in C ++ e non lo stai compilando dal sorgente per il tuo sistema per compilare i binari. È tutto un codice compilato ed è uno degli ambienti di calcolo scientifico più lenti. Non importa se lo si esegue su una versione RHEL, ubuntu o xfce di Ubuntu. Non cercare questo tipo di benchmark. Cerca cose come uscite del sensore durante il giorno per un utilizzo normale ed estremo nel tuo sistema. Dati intelligenti sono disponibili per i sensori. Basta vedere come le risorse vengono utilizzate durante tutto il giorno. Non fare benchmark con Matlab. Atleast scrive un vero codice scientifico in c ++ e fortran ed eseguirlo in entrambi gli ambienti e vedere se c'è qualche differenza (sarebbe inutile ancora se farai qualcosa di stupido farlo bene). Se sei la persona che guarda usa Ubuntu. Se sei la persona di stabilità vai per xubuntu. Crolla a malapena a meno che tu non faccia qualcosa di stupido.

    
risposta data Vijai 03.08.2013 - 13:59

Leggi altre domande sui tag