È disponibile un client Google Drive?

184

Vorrei installare un client Google Drive per Xubuntu (12.04).

Ricevo risultati Google non in inglese e non ho trovato grive nei repository di Xubuntu.

Qualcuno sa di un client che funziona bene per Ubuntu o è derivato supportato (o istruzioni di installazione per grive?)

    
posta Eyal 08.07.2012 - 21:05
fonte

16 risposte

91

Per Ubuntu dal 12.04 al 14.10

Apparentemente grive esiste su un ppa - L'ho installato e funziona abbastanza bene. Questo è preferibile secondo me sulla soluzione google-docs-fs , dal momento che non mette i tuoi file permanentemente sul tuo disco, e fa grive. Inoltre, grive non è un'impresa commerciale come InSync - che è descritto come "gratuito durante la beta".

Il PPA per grive può essere trovato sul sito webupd8 usando queste istruzioni:

Grive: Client Google Drive Open Source per Linux ~ Web Upd8: Blog di Ubuntu / Linux

Una limitazione della versione corrente di grive è che non sincronizza automaticamente la directory dell'unità. Ma ho trovato questo post del blog che descrive uno script per risolvere questo e fare grive sync ogni volta che un file nella directory di unità viene modificato .

(Questa risposta è originariamente basata sul commento di @ uri, che è scomparso da allora)

EDIT: grive ora è ufficialmente morto, ma grive2 è un fork della versione originale con alcuni miglioramenti.

    
risposta data Eyal 13.07.2012 - 01:58
fonte
47

Questa risposta contiene una risposta per tutte le attuali versioni di Ubuntu, a partire dalle versioni recenti in alto.

Ubuntu 17.10 e versioni successive (account online GNOME)

Apri Impostazioni di sistema e seleziona Account online - & gt; sotto l'intestazione Aggiungi un account seleziona Google e autenticati con la tua password Google.

Assicuratichel'autorizzazione"File" sia concessa:

OrailtuoGoogleDriveapparirànell'applicazioneFile(nautilus),inquestomodo:

Ubuntu 16.10 - 17.04 (account online GNOME)

GNOME 3.18 e successivi (in Ubuntu 16.10 e successivi) hanno un'integrazione desktop nativa che ti consente di sfogliare, gestire, aprire, caricare e scaricare facilmente i tuoi file. Per iniziare, basta aggiungere il tuo account Google nell'applicazione per gli account online di GNOME.

Per abilitare l'integrazione desktop di Google Drive in Ubuntu 16.10-17.04 procedi nel seguente modo:

  1. Installa le impostazioni di sistema di GNOME e gli account online di GNOME.

    sudo apt install gnome-control-center gnome-online-accounts
    
  2. Avvia gli account online di GNOME.

    gnome-control-center online-accounts   
    

    Assicurati di aver chiuso Unity Control Center per primo. Se hai aperto Unity Control Center e chiami gnome-control-center online-accounts , apre la finestra di Unity Control Center anziché GNOME.

  3. Nella nuova finestra Account online che si apre fai clic sul pulsante Aggiungi un account online , quindi nel clic Aggiungi account l'icona di Google per aggiungere il tuo account Google e autenticarti con la tua password Google. Assicurati che File sia abilitato passando in posizione ON.

Ora dovresti essere in grado di accedere ai tuoi file di Google Drive dall'app File ( nautilus ).

Gli stessi passaggi funzionano anche in Ubuntu 16.04 se ha GNOME 3.18 o più recente installato. L'attuale versione di nautilus in Ubuntu 16.04 è nautilus 3.18.4.is.3.14.3-0ubuntu5.

Ubuntu 12.04-14.04

Grive2

Il pacchetto grive del Software Center di Ubuntu non funziona più perché Google ha interrotto il servizio per la versione 3.0 dell'API di Google Documenti List, sostituendolo con una nuova API. Il pacchetto grive è stato biforcato da Grive2. La forcella Grive2 supporta la nuova API REST di Google Drive e include anche una nuova funzione: sincronizzazione parziale (directory).

Le istruzioni per l'installazione di Grive2 in Ubuntu 14.04-17.04 sono le seguenti:

  1. Se hai già installato grive, prima cancella la vecchia versione usando questo comando:

    sudo apt-get purge grive
    
  2. Installa Grive2 in Ubuntu 14.04-17.10

    sudo add-apt-repository ppa:nilarimogard/webupd8  
    sudo apt update  
    sudo apt install grive 
    
  3. Crea una nuova directory nella tua directory home per sincronizzare i file con Google Drive.

    mkdir ~/grive # or alternatively folder to backup/sync
    
  4. Cambia directory nella nuova cartella grive.

    cd ~/grive   
    
  5. La prima volta che esegui Grive2 usa l'opzione -a per richiedere un token di autorizzazione da Google che viene utilizzato per ottenere l'autorizzazione ad accedere a Google Drive.

    grive -a
    
  6. Dopo aver eseguito il comando precedente, nel terminale dovrebbe essere visualizzato un URL. Copia questo URL e incollalo nella barra degli indirizzi di un browser web. Alla pagina di Google, devi concedere l'accesso a Grive. Dopo aver fatto clic su Consenti accesso verrà visualizzato un codice di autenticazione. Copia questo codice e incollalo nel terminale in cui hai eseguito Grive2.

risposta data karel 15.07.2013 - 18:34
fonte
26

Sfortunatamente, non con un cliente ufficiale. Un driver non ufficiale esiste online.

% Bl0ck_qu0te%

Al momento non esiste un client Linux ufficiale supportato da Google.

% Bl0ck_qu0te%

Consulta il link

C'è un Gdrive non ufficiale in un PPA:

  1. esegue sudo add-apt-repository ppa:invernizzi/google-docs-fs per aggiungere il PPA.

  2. una volta terminato il comando, esegui sudo apt-get update && sudo apt-get install google-docs-fs per installare GdriveFS. Per favore sii paziente poichè questo passaggio potrebbe richiedere un po 'di tempo.

  3. Crea una cartella all'interno della tua cartella home chiamata "Drive".

  4. Esegui: gmount Drive username@gmail.com , sostituendo il nome utente come necessario, per montare Google Drive. Questo deve essere eseguito in un terminale. Il test mostra che questa applicazione funziona correttamente ed è indipendente dal gestore di file, essendo un driver di FS.

risposta data hexafraction 08.07.2012 - 21:13
fonte
20

Due soluzioni: Insync o google-docs-fs .

InSync

OMG! Ubuntu! ha pubblicato un articolo su Google Drive e Ubuntu nel 2012 su < a href="https://www.insynchq.com/"> Insync .

% Bl0ck_qu0te%

Aggiornamento: Esiste un pacchetto Ubuntu dalla pagina di download che installa (tramite software centro per impostazione predefinita), configura un repository di aggiornamento, installa facoltativamente l'integrazione del file browser e avvia InSync.

google-docs-fs

Questa app monta l'unità in modo da poterla infilare come un file system. Le istruzioni provengono da OMG! Ubuntu! .

sudo add-apt-repository ppa:invernizzi/google-docs-fs
sudo apt-get update && sudo apt-get install google-docs-fs

Una volta installato tutto ciò che è necessario, scollegati e torna indietro.

  • Apri Nautilus
  • Crea una nuova cartella nella cartella Home intitolata "Drive"
  • Apri un terminale ed esegui: -
  • gmount Drive nomeutente@gmail.com
  • Inserisci la tua password

Ora il tuo Google Drive è montato nella cartella "Drive"

    
risposta data OrangeTux 22.08.2012 - 10:32
fonte
14

Grive Tools consentirà una facile installazione desktop di Grive e la configurazione di Google Drive su Ubuntu 12.04 o successivo. NOTA: questo progetto non è più supportato vedi UPDATE: luglio 2015

PerinstallareGriveToolsdaTheFanClubPPAsuUbuntu12.10eversionisuccessive:

sudoadd-apt-repositoryppa:thefanclub/grive-toolssudoapt-getupdatesudoapt-getinstallgrive-tools

IdesktopsupportatiincludonoUnity,Gnome,KDE,Xfce,CinnamoneLXDE.

Linguesupportate:afrikaans,inglese,spagnolo,olandese,tedesco,francese,italiano,portoghese,russo,serbo,araboegiapponese.

PerinformazionisulprogettoGriveToolsqui: link

UPDATE: luglio 2015

Questo progetto è stato sostituito da overGrive una soluzione client desktop Google Drive completa per Linux. Vedi: link

    
risposta data christiaan_ 03.09.2013 - 20:35
fonte
6

% repository di co_de% è ora disponibile per Ubuntu.

Di seguito sono riportati i passaggi per installare Insync :

  1. Aggiungi il sorgente al file Insync (Linea di esempio: /etc/apt/sources.list )

    Per aggiungere la linea direttamente al file sources.list fai quanto segue:

    echo "deb http://apt.insynchq.com/ubuntu $(lsb_release -cs) non-free" | sudo tee /etc/apt/sources.list.d/insync.list
    
  2. Importa la chiave

    wget -O - https://d2t3ff60b2tol4.cloudfront.net/services@insynchq.com.gpg.key | sudo apt-key add -
    sudo apt-get update
    
  3. Installa Insync

    sudo apt-get install insync-beta-ubuntu
    

Fonte: insynchq.com

    
risposta data devav2 26.10.2012 - 08:07
fonte
6

C'è un altro programma, google-drive-ocamlfuse. Questo è un vero client di Google Drive (con una directory montata tramite un fusibile, proprio come il client Windows), anche questo ha la sincronizzazione automatica e scarica i documenti di googgle nei formati odf.

Sembra che sia disponibile anche un ppa. Ecco come:

link

La fonte è qui (il processo di installazione potrebbe non essere fluido dato che ci sono dipendenze e le loro dipendenze, tutti devono essere installati come pacchetti ocaml, e alcuni non generano file di configurazione):

link

    
risposta data user130364 03.10.2013 - 02:05
fonte
5

Puoi utilizzare drive

drive è un client non ufficiale di Google Drive originariamente sviluppato da Burcu Dogan mentre lavorava nel team di Google Drive. Ha più funzioni di Grive2 e meno bug.

drive intenzionalmente non supporta la sincronizzazione bidirezionale di sfondo, ma i comandi drive pull e drive push funzionano in modo ricorsivo per impostazione predefinita, equivalente a "sincronizzazione a senso unico su richiesta".

Installazione per Ubuntu , secondo la documentazione :

sudo add-apt-repository ppa:twodopeshaggy/drive
sudo apt-get update
sudo apt-get install drive
    
risposta data CravateRouge 03.01.2016 - 23:47
fonte
5

Grive con una GUI = SyncDrive

UPDATE : in base alle ultime notizie dalla fonte di questa informazione citata di seguito, " il sito di supporto SyncDrive è chiuso e non può estrarre i file, quindi non funzionerà. "Pertanto, un'altra alternativa come overGrive (precedentemente chiamata" Grive Tools ") citata in un'altra risposta può essere raccomandata invece.

SyncDrive è una GUI pulita front-end che utilizza Grive come base. Al momento non esiste un'app ufficiale di Google Drive per Linux. SyncDrive è progettato da David, che è il creatore di MacOSX-look-alike Pear OS .

SyncDrive può essere configurato facilmente e sincronizzare i tuoi file memorizzati su Google Drive nella tua cartella ~ / SyncDrive . Può sincronizzare automaticamente i file e mostra anche la memoria utilizzata / rimanente. SyncDrive ha anche un indicatore per un facile accesso.

PerinstallareSyncDriveinUbuntu;apriTerminale(premiCtrl+Alt+T)einserisciiseguenticomandi:

sudoadd-apt-repositoryppa:noobslab/pear-appssudoapt-getupdatesudoapt-getinstallsyncdrive

Fonte: link

Nota: i file nel formato di Google Documenti non sembrano essere memorizzati localmente.

    
risposta data Sadi 04.01.2014 - 15:47
fonte
4

L'app ufficiale di Google Drive per Linux non è ancora stata rilasciata. Ma ci sono opzioni di terze parti. InSync è un'opzione davvero buona.

Scarica Insync.tar.gz da

http://s.insynchq.com/builds/insync-linux-beta1-py27.tar.bz2
Extract to your Home folder
Open a new terminal and navigate into the extracted Insync folder using the ‘cd’ command (e.g. cd insync/)
Run: sudo ./insync-installer
Follow any on-screen prompts

Dopo l'installazione ci sono alcune altre cose da notare:

Insync must be started from the Terminal by running ‘insync’
The app doesn’t auto-start by default, and there is no in-app way to enable this

Fonte: OMG! UBUNTU!

    
risposta data Schweinsteiger 22.08.2012 - 10:34
fonte
2

Aggiornato il 20 settembre 2015

Ubuntu 12.04 NON è ufficialmente supportato a causa di problemi di dipendenza ma QUESTO PROGETTO NON È PIÙ SOSTENUTO DOVUTO AI CAMBIAMENTI DELL'API DI GOOGLE DRIVE . Così qui è l'installazione di "over grive" un nuovo client Google Drive.

Passaggio 1: Scarica l'ultima versione di overGrive DEB qui.

Passaggio 2: Avvia OneGrive da launcher

Passaggio 3: apparirà una finestra, fai clic su Connetti account , quindi una finestra del browser si aprirà per te a sign in sul tuo account Google.

Passaggio 4: alla fine riceverai un codice , copi quel codice e incollalo nella finestra di Onedrive alla casella Account e fai clic su convalida

Passaggio 5: Dopo aver impostato le tue preferenze (come la posizione ecc.) fai clic su Avvia sincronizzazione

Per riferimento qui

    
risposta data Ravan 19.09.2015 - 10:17
fonte
1

Questo non risponderà alla tua domanda completamente, ma lo pubblicherò comunque nel caso in cui aiuti te o altre persone.

Inoltre, questa risposta sarà utile solo se si desidera che il client sia in grado di accedere ai documenti offline.

Se utilizzi Google Chrome, puoi ottenere le estensioni di Google Drive che funzionano offline dopo averlo attivato sul tuo account. (C'è una scheda "Documenti offline" nella barra laterale sinistra di Google Documenti.)

Puoi ottenere l'estensione qui: link

Devo dire che è piuttosto limitato. I documenti sono l'unico formato che puoi visualizzare e modificare. Sarai in grado di visualizzare i tuoi fogli di calcolo, ma non modificarli. Nel mio caso, queste limitazioni sono accettabili poiché utilizzo principalmente Documenti.

Altre informazioni: link

    
risposta data Apos 29.12.2012 - 19:01
fonte
1

Puoi utilizzare gdrive , uno strumento da riga di comando multipiattaforma open source per Google Drive.

Si noti che questo non è lo stesso di drive , che è menzionato in un'altra risposta. È abbastanza simile però: scritto anche in Go, e un set di funzionalità comparabili, ma diversi parametri della riga di comando.

Per installare e utilizzare:

  1. Scarica il file binario. Scegli quello che si adatta alla tua architettura, per esempio gdrive-linux-x64 .

  2. Copia sul tuo percorso.

    sudo cp gdrive-linux-x64 /usr/local/bin/gdrive;
    sudo chmod a+x /usr/local/bin/gdrive;
    
  3. Per usarlo per scaricare un file:

    gdrive download 0B7_OwkDsUIgFWXA1B2FPQfV5S8H
    

    Ovviamente, usa il tuo ID file invece dell'argomento 0B7_Ow[…] . Lo trovi nell'URL quando apri i tuoi file nell'interfaccia web di Google Drive oppure fai clic con il pulsante destro del mouse e fai clic su "Ottieni link condivisibile ...". In quest'ultimo caso, ricorda di disattivare nuovamente la condivisione dei collegamenti se non vuoi che altri accedano al file quando ottengono il link.

Al primo utilizzo, lo strumento dovrà ottenere le autorizzazioni di accesso all'API di Google Drive. Per questo, ti mostrerà un link che devi visitare in un browser, e quindi otterrai un codice di verifica per copiare e incollare nuovamente lo strumento. Il download si avvia automaticamente. Non c'è un indicatore di progresso, ma puoi osservare i progressi in un file manager o un secondo terminale.

    
risposta data tanius 06.07.2016 - 17:34
fonte
0

Per coloro che sono alla ricerca di una soluzione a riga di comando, il migliore che ho trovato è rclone . Funziona con una varietà di soluzioni di archiviazione basate su cloud ed è abbastanza facile da scrivere. Esempi di seguito.

Backup incrementale "/ percorso / alla / cartella locale da 1" a "/ someremotefolder / cartella 1" su Google Drive. È possibile aggiungere ulteriori comandi per il backup di cartelle aggiuntive.

#!/bin/bash
rclone sync "/path/to/local folder 1" "drive:/someremotefolder/folder 1" -v

Ripristina la copia remota, sovrascrivendo in modo incrementale la copia locale.

#!/bin/bash
rclone sync "drive:/someremotefolder/folder 1" "/path/to/local folder 1"

È inoltre possibile trasferire file tra diverse cartelle remote e soluzioni di archiviazione cloud utilizzando la sintassi appropriata per tali supporti. La documentazione online e la pagina man sono facili da seguire. Non dimenticare di fare i passaggi di configurazione iniziale (secondo la documentazione), dopo aver installato rclone.

    
risposta data DaneM 30.03.2016 - 10:11
fonte
-1

Puoi utilizzare Zoho Docs che hanno un client ufficiale per Linux:

FunzionacomeGoogleDriveperWindows:bastasincronizzareifileepuoimodificarlinelbrowserweb.Puoileggereulterioriinformazioninella pagina di aiuto ufficiale sul client di sincronizzazione .

    
risposta data Vitaly Zdanevich 26.04.2016 - 10:15
fonte
-2

Puoi usare il simpatico servizio russo Yandex Disk che ha WebDav e 10 gb gratuiti e il client di sincronizzazione della riga di comando ufficiale. Inoltre all'interno puoi creare e modificare documenti da Microsoft Office Online.

    
risposta data Vitaly Zdanevich 16.01.2016 - 13:16
fonte

Leggi altre domande sui tag