Come monto una scheda SD?

65

Il mio computer ha uno slot per schede SD. Quando inserisco una scheda SD funzionante nello slot, non succede nulla. Quando inserisco un CD o un DVD o inserisco un'unità USB, il supporto è montato e disponibile. C'è qualcosa di speciale che devo fare per le schede SD?

Specifiche hardware

Sono in esecuzione 11.10 su Dell XPS L502X. Lo slot della scheda è contrassegnato con "SDXC / MMC - MS / Pro" (che Wikipedia mi dice che sono diversi tipi di schede SD).

    
posta d3vid 14.01.2012 - 15:07

7 risposte

48

Ho lo stesso laptop, lo slot funziona su Ubuntu 12.04, ma il sistema operativo non sembra trovare la scheda quando viene inserita. Sembra che tu abbia 2 opzioni a breve termine:

  1. Riavvia con la scheda SD nello slot.

  2. Esegui una nuova scansione PCI

    echo 1 | sudo tee /sys/bus/pci/rescan
    

Il bug con la soluzione alternativa è elencato qui .

    
risposta data Jim OLeary 14.06.2012 - 18:43
28

Ci sono alcune cose che puoi fare per assicurarti che tutto funzioni come previsto.

1) Verificare che Ubuntu sia a conoscenza dello slot della scheda SD e che cosa fare con esso
2) Verifica che Ubuntu sappia che hai inserito qualcosa
3) Verifica che Ubuntu comprenda il filesystem sulla cosa che hai inserito.

1) Controlla le uscite dei comandi sudo lspci -v -nn , sudo lsusb e sudo lshw sulla riga di comando. Qui è una buona guida per comprendere lshw che elenca un lettore di schede SD di esempio.

2) Quindi eseguire il seguente comando prima di inserire la scheda SD e alcuni secondi dopo averlo inserito: ls -la /dev/sd* . Questo comando elenca tutti i dischi rigidi, CD, DVD, floppy, schede SD, ecc. Di cui Ubuntu è a conoscenza. (Questi sono chiamati Dispositivi a blocchi).

Idealmente vedrai alcune voci nella seconda esecuzione che non vedi sul primo. Ad esempio:

$ls -la /dev/sd*
brw-rw---- 1 root disk 8,  0 2012-01-14 11:27 /dev/sda
brw-rw---- 1 root disk 8, 16 2012-01-14 11:27 /dev/sdb
brw-rw---- 1 root disk 8, 32 2012-01-14 11:27 /dev/sdc
brw-rw---- 1 root disk 8, 33 2012-01-14 11:27 /dev/sdc1
brw-rw---- 1 root disk 8, 34 2012-01-14 11:27 /dev/sdc2
brw-rw---- 1 root disk 8, 35 2012-01-14 11:27 /dev/sdc3
brw-rw---- 1 root disk 8, 36 2012-01-14 11:27 /dev/sdc4
brw-rw---- 1 root disk 8, 37 2012-01-14 11:27 /dev/sdc5

(Now insert the SD card)

$ls -la /dev/sd*
brw-rw---- 1 root disk 8,  0 2012-01-14 11:27 /dev/sda
brw-rw---- 1 root disk 8, 16 2012-01-14 11:27 /dev/sdb
brw-rw---- 1 root disk 8, 32 2012-01-14 11:27 /dev/sdc
brw-rw---- 1 root disk 8, 33 2012-01-14 11:27 /dev/sdc1
brw-rw---- 1 root disk 8, 34 2012-01-14 11:27 /dev/sdc2
brw-rw---- 1 root disk 8, 35 2012-01-14 11:27 /dev/sdc3
brw-rw---- 1 root disk 8, 36 2012-01-14 11:27 /dev/sdc4
brw-rw---- 1 root disk 8, 37 2012-01-14 11:27 /dev/sdc5
brw-rw---- 1 root disk 8, 64 2012-01-14 11:28 /dev/sdd

Guarda quello extra alla fine /dev/sdd che è la scheda SD.

3) Verificare che Ubuntu comprenda il filesystem sull'unità. Scommetto che sia Fat32 o NTFS. Puoi controllare se la tua copia di Ubuntu comprende quei filesystem (dovrebbe) eseguendo questo comando: cat /proc/filesystems . In questo elenco vfat è Fat32 e (a tutti gli effetti) il fusibile è NTFS. ** Nota: questa lista non è ampia.

Un modo migliore è semplicemente provare a montare la scheda SD manualmente. Esegui i seguenti comandi in ordine finché non ne lavori uno (sostituisci la X in /dev/sdX1 con la lettera del punto 2):

sudo mount /dev/sdX1 /mnt
sudo mount -t vfat /dev/sdX1 /mnt
sudo mount -t ntfs /dev/sdX1 /mnt
sudo mount -t msdos /dev/sdX1 /mnt

Nessun output significa che ha funzionato, e dovresti essere in grado di navigare verso la tua scheda SD con nautilus a /mnt . Se nessuno di questi ha funzionato, prova a collegare la tua scheda SD in un computer Windows e ad eseguirne il chkdsk, o verifica il tipo di filesystem.

    
risposta data Huckle 14.01.2012 - 18:29
21

Questo sembra funzionare meglio per me:

sudo fdisk -l (è un L minuscolo)

Questo mostra tutti i nomi e blocchi di /dev/sdX e ulteriori informazioni sulla capacità / spazio dei "dischi".

Quindi, uso semplicemente il comando:

sudo mkdir /media/sdcard/ (crea una directory per la scheda SD da montare su)

(comando mount) (nome posizione /dev/sdd1/ ) (montato sulla cartella creata) % Co_de%

Puoi montarlo a solo sudo mount /dev/sdd1/ /media/sdcard/ se vuoi, e poi ecco il comando umount per smontare:

media

Quindi, puoi rimuovere la directory con sudo umount /dev/sdd1/ .

    
risposta data frustrated user 10.03.2013 - 05:16
7

Dopo oltre un anno, ho trovato una soluzione permanente descritta in Leggi la tua scheda SD con il tuo laptop Ubuntu .

Citando dalla pagina citata:

«Fai le seguenti cose.

  1. Esegui il backup del file / etc / modules

    sudo cp / etc / modules /etc/modules.bak

  2. Aggiungi una riga a / etc / modules

    gksu gedit / etc / modules o sudo vi / etc / modules

3.Tagare fino alla fine del file in una nuova riga:

tifm_sd

Al riavvio, il lettore di schede sarà funzionale. Vedrai che quando schiaffi una scheda SD nel lettore, verrà montato automaticamente.

Ma aspetta, non vuoi riavviare il tuo computer? Torna al terminale, persona impaziente e digita:

sudo modprobe tifm_sd

Questo è tutto. Dopo un riavvio, il mio portatile ha riconosciuto la scheda SD inserita e ha aperto la scheda SD in Nautilus. »

    
risposta data Jorge M. Treviño 25.10.2013 - 08:08
3

OK, in base alle informazioni hardware dettagliate (grazie!), non sembra che il sistema stia vedendo il lettore di schede; come in, non è collegato al bus PCI o USB. È come se non esistesse.

Sai per certo che il lettore di schede funziona? potrebbe avere una connessione allentata (controllare i cavi dal lettore alla scheda madre). Inoltre, controlla che non sia disabilitato nel BIOS / Setup.

    
risposta data roadmr 21.01.2012 - 05:23
0

OK, ho provato tutte queste cose su un computer dual homebuilt con Windows XP SP3 e Ubuntu 10.04 (Lucid). Ecco i risultati:

Automount non riconosce la scheda in Ubuntu, ma se inserisco la scheda nel mio lettore di schede multifunzione all'avvio, viene riconosciuta all'avvio e posso "Rimuovere in modo sicuro l'unità", ma se la reinserisco, il sistema non riconoscilo di nuovo, ma guarda gli ultimi due paragrafi.

Avvio della stessa macchina in Windows XP SP3 (dual boot) e inserimento della scheda dopo l'avvio, è riconosciuta correttamente e può essere rimossa e reinserita.

Eseguendo Windows XP in VirtualBox 4.1.18 ospitato da Ubuntu, kernel 4.6.32.41, e cercando di leggere la scheda, funziona solo se è nello slot e accendo quel particolare dispositivo USB (lettore di schede multifunzione). Posso prendere la carta dentro e fuori, ma devo continuare a controllare e deselezionare il dispositivo multicard con ogni inserimento.

Ora, ecco la parte strana. Se apro VirtualBox in Windows XP ricevendo la scheda nella sessione di Windows XP, quindi spengo la sessione virtuale lasciando la scheda nel lettore di schede multifunzione, la scheda viene quindi visualizzata sul mio desktop di Ubuntu.

Quindi la soluzione alternativa se voglio accedere alla scheda in Ubuntu dopo l'avvio è quella di avviare VirtualBox, avviare Windows XP, inserire la scheda, verificare di vederla in "My computer", quindi chiudere la sessione di VirtualBox. Oh, sì (commento aggiunto dopo ulteriori esperimenti). Se "smonta" la carta - tramite Nautilus e la rimuovi, anziché "Rimozione sicura unità", posso reinserirla e viene riconosciuta immediatamente.

Certo che Ubuntu lo abbia riconosciuto direttamente !!

    
risposta data SmilingInSeattle 08.07.2012 - 21:29
-1

Se la scheda SD non ha un'etichetta di volume, prova ad aggiungerne una usando un computer Windows o Mac. Ad esempio (utilizzando Windows) dove H: è la scheda SD.

% Bl0ck_qu0te%     
risposta data user67782 01.06.2012 - 22:49

Leggi altre domande sui tag