Come formattare un'unità flash USB?

227

In Windows c'è un'opzione "Formato" semplice nel menu a comparsa del tasto destro del mouse. Dov'è quello in Ubuntu?

    
posta Ivan 20.01.2011 - 09:29

14 risposte

220

Puoi usare Dischi è installato di default e facile da usare.

  • 1 °: fare clic sull'icona Dash
  • 2 °: cerca "Dischi"
  • 3 °: fare clic su Dischi

L'applicazione apparirà:

  • 1 °: scegli l'unità flash USB
  • 2 °: fare clic sull'icona "ingranaggio" e selezionare "Formato"

Questa piccola finestra apparirà, basta scegliere l'opzione desiderata e fare clic su Formato ...:

    
risposta data Vojtech Trefny 20.01.2011 - 09:38
159

In Ubuntu ci sono molti metodi con cui puoi formattare la tua pendrive

1 - in Utility disco guarda il video // modo più semplice

2- da Gparted tool guarda il video

// puoi installarlo dal centro software di Ubuntu o puoi installare è digitando

sudo apt-get install gparted

3- utilizzando Terminal guarda il video

vai in modalità super digitando "su" seguito da password in modalità super

fdisk -l

che mostrerà tutto il volume nel tuo pc o puoi usare anche

df

per vedere l'unità flash USB, supponiamo che potrebbe essere /dev/sdb1

umount /dev/sdb1

che non monta l'unità

mkfs.vfat /dev/sdb1

per formattare l'unità in formato fat32

Modifica

mkfs.vfat -n 'name_for_your_pendrive' -I /dev/sdb1

per aggiungere il nome per la tua chiave vocale

    
risposta data Rahul Bhadana 22.10.2012 - 13:24
100

Way della riga di comando

Se non riesci a ottenere il tuo dispositivo formattato dalla GUI, prova in questo modo.

  1. Apri il terminale (Ctrl + Alt + T)

  2. Elenca i dispositivi di archiviazione dei blocchi inviando il comando lsblk
    Quindi identifica la tua pen drive in base a SIZE. Nel mio caso è / dev / sdb

  3. Cancella tutto nella pen drive (OPZIONALE) :

    sudo dd if=/dev/zero of=**/dev/sdb** bs=4k && sync  
    

    Sostituisci /dev/sdb con il tuo dispositivo corrispondente. Questo richiederà del tempo. Farà finta di essere bloccato. Basta avere pazienza.

    ad esempio:

    dd if=/dev/zero of=/dev/sdb bs=4k && sync
    dd: error writing '/dev/sdb': No space left on device
    
    1984257+0 records in
    1984256+0 records out
    8127512576 bytes (8.1 GB) copied, 1236.37 s, 6.6 MB/s
    
  4. Crea una nuova tabella delle partizioni nel dispositivo:

    sudo fdisk /dev/sdb
    

    Quindi premi lettera o per creare una nuova tabella delle partizioni DOS vuota.

  5. Crea una nuova partizione:

    • Premere lettera n per aggiungere una nuova partizione. Ti verrà richiesta la dimensione della partizione. Creare una partizione primaria quando richiesto, se non si è sicuri.

    • Quindi premi lettera w per scrivere la tabella sul disco e uscire.

  6. Formatta la nuova partizione.

    • Visualizza la nuova etichetta della partizione con il comando lsblk
      Nel mio caso è /dev/sdb1

    • Utilizza il comando seguente per formattare il nuovo volume:

      sudo mkfs.vfat **/dev/sdb1**  
      

      Sostituisci /dev/sdb1 con il tuo dispositivo corrispondente.

    • Espelli il dispositivo:

      sudo eject /dev/sdb
      
risposta data Naveen 08.01.2015 - 14:43
35

gparted - l'unico modo per andare con la formattazione di unità e HD, ecc. È disponibile per il download nel Software Center di Ubuntu , cerca solo gparted .

    
risposta data zkriesse 12.07.2011 - 00:21
29

Esegui i seguenti comandi per formattare il usb al filesystem fat32 dal terminale,

sudo su
fdisk -l 

(questo aiuta a scoprire il tuo pendrive / dev / sdxx)

umount /dev/sdxx

quindi formatta il dispositivo su FAT32

mkdosfs -F 32 -I /dev/sdxx

Dove "xx" deriva dal comando fdisk -l che indica le ultime lettere del tuo drive USB.

    
risposta data Avinash Raj 23.11.2013 - 13:48
7

Ecco alcune istruzioni:

  • Collegare l'unità flash a una porta USB vuota e eseguire il backup di tutti i dati presenti sull'unità. Aprire il menu principale, spostare il cursore su "Accessori" e quindi fare clic su "Terminale". Al prompt del terminale, digita sudo apt-get install gparted e premi Invio .
  • Inserisci la password dell'amministratore di Ubuntu quando richiesto e premi Invio . Questo scaricherà e installerà GParted, che è un programma di partizionamento dell'unità open source
  • Vai al menu principale di Ubuntu dopo aver completato l'installazione, sposta il cursore su "Sistema", seleziona "Amministrazione" e fai clic su "Editor delle partizioni". Inserisci la password dell'amministratore quando richiesto e fai clic su "OK".
  • Fai clic su "GPart" nella barra degli strumenti. Passa il mouse su "Dispositivi" e seleziona l'unità flash USB dall'elenco (dev / sdb1, ad esempio). Fai clic con il tasto destro del mouse sul dispositivo nella finestra principale di GParted e fai clic su "Smonta". Potrebbero essere necessari alcuni minuti prima che il dispositivo venga smontato
  • Fai nuovamente clic con il tasto destro del mouse sul dispositivo dopo averlo smontato e passa con il mouse su "Formato su". Selezionare il tipo di file system desiderato: RiserFS, linux-swap, Ext 2, Ext 3, FAT16 o Fat32, ad esempio, e fare clic su "Applica" nella barra degli strumenti. A seconda della dimensione del flash drive, ci vorranno dai tre ai quattro minuti affinché GParted completi il ​​processo.
  • Chiudi GParted dopo che l'unità flash è stata formattata. Per montare l'unità flash USB, scollegarla e quindi ricollegarla. L'unità è ora pronta per memorizzare i dati nel formato file selezionato.
risposta data JanDerek 21.06.2012 - 10:06
4

Utilizza prima fdisk -l per vedere la partizione usb, quindi se:

ext == > mkfs.ext3 /dev/sda1
FAT/FAT32 ==> mkfs.vfat /dev/sda1

Nota: devi essere root o utilizzare sudo per farlo.

    
risposta data MLSC 09.06.2014 - 07:16
4

sfdisk Metodo non interattivo CLI

echo 'start=2048, type=83' | sudo sfdisk /dev/sdX
sudo mkfs.ext4 /dev/sdX1

cancella tutti i dati e crea una singola partizione che occupa tutto l'USB con un filesystem ext4.

Scegli X in base all'output di:

sudo lsblk
sudo fdisk -l

Per una descrizione più dettagliata di sfdisk vedi: link

fdisk automation

È anche possibile fare lo stesso di sopra con:

printf 'o\nn\np\n1\n\n\nw\n' | sudo fdisk /dev/sdX

ma questo metodo è meno gestibile di sfdisk , che è stato progettato per Scripting fdisk , specialmente se vuoi creare tabelle di partizione più complesse.

    
3

Ripristina un'unità USB su un dispositivo di archiviazione standard

Installa e usa mkusb (mkusb-dus), che può formattare alias ripristinare un'unità USB su un dispositivo di archiviazione standard (con una tabella delle partizioni MSDOS e una partizione con il file system FAT32). Queste istruzioni sono rilevanti anche per altre unità ( schede di memoria , unità disco rigido, HDD , unità a stato solido, SSD ).

Se esegui Ubuntu standard, potresti aver bisogno di un'ulteriore istruzione per ottenere l'universo del repository. (Kubuntu, Lubuntu ... Xubuntu ha l'universo repository attivato automaticamente.)

sudo add-apt-repository universe  # only for standard Ubuntu

sudo add-apt-repository ppa:mkusb/ppa  # and press Enter
sudo apt-get update
sudo apt-get install mkusb mkusb-nox usb-pack-efi

Vedi questi collegamenti con istruzioni più dettagliate,

mkusb versione 12 alias mkusb-dus:

mkusb cancella il primo megabyte come primo passo per ripristinarlo

A volte alcuni dati stanno "ingannando" il software per pensare che la chiavetta non funzioni, anche quando è buona, ed è sufficiente cancellare il primo megabyte per sbarazzarsi di quei dati. Si può "guardare" l'unità con uno strumento, che non riconosce o capisce correttamente la struttura del sistema di avvio, ad esempio se è stato clonato da un file ISO.

Che cosa fare se mkusb fallisce

Ci sono molti modi in cui un pendrive USB può fallire. Quindi vale la pena provare cose diverse. Se mkusb fallisce, prova in base a questo elenco,

  • Su alcune pendrive e su molte schede di memoria c'è un piccolo interruttore meccanico per la protezione da scrittura, che può passare da lettura / scrittura a sola lettura. Potresti averlo impostato di sola lettura senza intenzione.
  • Riavvia il computer e riprova a ripristinare o pulire il primo megabyte con mkusb.
  • Disconnetti altri dispositivi USB. A volte i dispositivi USB possono disturbare la funzione l'uno per l'altro.
  • Prova altre porte USB e un altro computer.
  • Prova un altro sistema operativo (Windows, MacOS) su un altro computer.
  • Se non riesci ancora a cancellare il primo megabyte del disco, e l'unità è di sola lettura, probabilmente è "a griglia", e il prossimo passo sarà completamente "bricked".

C'è un limite, quando devi accettare che la pendrive è danneggiata in modo irreparabile, almeno con gli strumenti disponibili per utenti normali come te e me. Vedi questo link

Pendrive lifetime

    
risposta data sudodus 04.05.2017 - 14:12
2

se stai usando Ubuntu 12.04 LTS, puoi farlo facilmente. basta collegare il tuo usb e nel pannello di sinistra vedrai un'icona USB. andare lì e fare clic destro. ci sarà un'opzione per formattarlo.

    
risposta data Hassan Rasool 19.06.2013 - 14:38
1

Ecco un modo molto semplice: Nel sistema linux: uso       fdisk per controllare quale è il tuo disco usb. quindi usa fdisk sdx , di solito è sdb, per fare qualche operazione sul tuo disco usb.

premi o digita premi d per svuotare il disco.

quindi puoi collegare la tua chiavetta USB a un sistema operativo Windows e fare il normale formato.

    
risposta data buzhidao 14.01.2014 - 06:18
1

Uso Startup Disk Creator , installato di default, per formattare le mie unità USB.

  • Apri "avvio Disk Creator" cercandolo nel trattino.
  • Inserisci la tua unità flash, verrà rilevata automaticamente.
  • Seleziona (se ne hai più di uno)
  • Premi "Cancella disco"

Vedi la schermata qui sotto:

    
risposta data Parto 14.11.2014 - 20:37
1

Apri un terminale ( Ctrl + Alt + T ) e inserisci il seguente comando

gksu palimpsest

dopo che è stato avviato il disk manager, segui le istruzioni in questo video .

    
risposta data Rasoul 14.11.2014 - 18:21
0

Ho affrontato questo problema soprattutto dopo l'installazione di Ubuntu, il mio drive USB non è più diventato utilizzabile. Potrei usare solo circa 1 GB della mia chiavetta USB da 16 GB. Quando ho inserito il comando lsblk sull'interfaccia della riga di comando, ha mostrato solo 1 GB di USB disponibile ma non ha mostrato il resto 14,5 GB come parte non disponibile. Così ho provato quasi tutto, l'ho cercato su google, ho cercato su molti Linux e Ubuntu aiuta anche i siti e questa rete StackExchange. Non riuscivo a capire come far leggere al mio computer la mia USB. Alla fine, ho creato una partizione sul mio USB usando GParted su Ubuntu. Apri GParted e poi GParted - & gt; Dispositivi - & gt; / dev / sdb (14.56 GiB) nel mio caso. L'ho selezionato e poi andare su Dispositivo - & gt; Crea una partizione e quindi fai clic su "Applica". Successivamente, ho smontato e montato il mio USB. Quindi GParted - & gt; Dispositivi - & gt; / dev / sdb sul mio caso, quindi Partition - & gt; Formato per - & gt; fat32. Ho cliccato su quello e poi clic sul simbolo di spunta verde e quindi si formatterà. Il comando simile di quel formato nell'interfaccia della riga di comando è penso mkfs.fat -F 32 -v -l -n . Era il mio caso. Spero che sarà di aiuto. Per favore, poni le domande che non capisci e spero che riceverai una risposta, anche se non posso rispondere ai guru qui spero che ti possa aiutare. Grazie a tutti. PS: sto usando Ubuntu 16.04 LTS.

Modifica: mi è successo la seconda volta. Ho fatto il formato di aggiornamento non tramite Gparted ma Disks. Grazie.

    
risposta data garakchy 26.07.2017 - 20:27

Leggi altre domande sui tag